Banca Etruria… non soloni e ladri, ma bravi ragazzi?

Tutti assolti.

Altre vittime della politica del PD, in aiuto ai banchieri, grandi e piccoli. E la gente truffata di tutti i propri risparmi? E il suicidio di chi non ha sopportato il dolore della possente perdita economica?
Tutti assolti, sono dei bravi ragazzi?
Assolti tutti gli imputati del processo Banca Etruria. Il gup del tribunale di Arezzo ha azzerato in primo grado il castello di accuse della procura aretina sul filone dell’ostacolo alla vigilanza. I tre imputati Giuseppe Fornasari (ex presidente del cda dal 2011 al 2014), Luca Bronchi (ex dg) e Canestri (attuale direttore centrale) erano accusati di aver finanziato con 10,2 milioni gli acquirenti della società Palazzo della Fonte, che inglobava il patrimonio immobiliare dell’Etruria: ‘Il fatto non sussiste’, ha stabilito il giudice.

Come diceva qualcuno alla fermata dell’autobus, stasera, questa è la giustizia di Renzi. Aiutare i ricchi, affossare i poveri, un Robin Hood all’incontrario.