Mappa del potere economico/politico della Toscana inceneritrice

Un “macchinario su ruote”- targato NSE Industry – per incenerire “on de road” rifiuti, definito all’avanguardia ma che probabilmente di innovativo ha solo il nome (pirogassificatore);

Quasi 5.000 cittadini che hanno richiesto (come da Legge Regionale) il  percorso partecipativo, conclusosi ad aprile 2011, che ha segnato una sonora bocciatura da parte di tutti gli estratti a sorte chiamati ad esprimere un parere in merito all’inceneritore mobile, e oltre 100 mila € spesi dalla Pubblica Amministrazione;

il parere contrario di 8 sindaci della Valdera e la lettera del prof. Rodolfo Lewansky Garante Regionale per la Partecipazione.

Nonostante tutto ciò la Regione Toscana del Governatore Rossi ha dato via libera ugualmente alla costruzione di questi macchinari con la legge regionale n. 35/2011 – 1 AGOSTO 2011 – che definisce “strategico” questo inceneritore portatile.

Grazie al gruppo Valdera 5 stelle presentiamo una serie di SLIDE e VIDEO sulla rete di potere gestito dalla politica, che però ha influenze enormi sulle economie locali, ovvero la mappa del potere economico / politica intorno agli inceneritori mobili (pirogassificatori) della Toscana

Portiamo a conoscenza di fatti che reputiamo importanti per dissolvere il fumo creato dal Potere della Toscana che annebbia la vista dei cittadini